Le cose come sono – Un approccio moderno agli insegnamenti del Buddha


Conoscere gli insegnamenti del Buddha è la chiave per essere felici per sempre.
Grazie all’aiuto dato dai suoi metodi siamo capaci di evitare la sofferenza, ottenere la gioia duratura, evolverci in modo sempre più potente e aiutare gli altri sul cammino.

DISPONIBILE ORA IN TUTTE LE LIBRERIE

© 2017 Edizioni Mediterranee, Roma

 

Continua a leggere
Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati

Dichiarazione di S.S. il XVII Karmapa

Thaye Dorje, Sua Santità il 17° Gyalwa Karmapa, indirizza la seguente dichiarazione agli studenti ed agli insegnanti preoccupati per le questioni politiche:

Per ogni leader ed ogni governo qualsiasi decisione comporta difficoltà. Come cittadini, questo è qualcosa che possiamo tenere a mente.

Una volta che si è presa una decisione noi possiamo – con questa comprensione, rispetto genuino ed assenza di emozioni – chiedere ai leader di trovare le soluzioni, di trovare una via di mezzo, così che la decisione trovi una strada tra gli estremi. Continua a leggere

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati

Tour di Jenia Grigorieva in Italia, 16 – 26 febbraio 2017

Siamo felici di annunciare il tour in Italia di Jenia Grigorieva in Italia dal 16 al 26 febbraio 2017.


Continua a leggere
Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Lama Ole Nydahl in Italia, 17 – 21 maggio 2017

Potete trovare tutte le informazioni sul prossimo corso di Lama Ole in Italia qui.


You can find all the details about the upcoming course of Lama Ole Nydahl in Italy here!

Continua a leggere
Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Pedro Gomez in Italia

Siamo felici di annunciare il prossimo tour in Italia di Pedro Gomez!

A breve pubblicheremo il programma completo delle conferenze.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati

La generosità – una prospettiva buddhista

Un’intervista con il compianto Togpa Yulgyal Rinpoche

Condotta da Joseph M. Lynch

Joseph M. Lynch: Rinpoche, ci darebbe una definizione adeguata di generosità secondo i parametri del Buddhismo? Si tratta semplicemente di avere una mente aperta verso tutti o c’è dell’altro?

Togpa Rinpoche: Ci sono diversi aspetti della generosità. La generosità intesa dai buddhisti e dal Buddhismo è leggermente diversa da quella che potremmo considerare come generosità nel senso comune e quotidiano della parola. I Bodhisattva, avendo una mente preparata ad aiutare tutti gli esseri senzienti in ogni modo, attribuiscono al termine “generosità” un significato molto più ampio e profondo, una prospettiva senza limiti.

Tuttavia, quando parliamo della generosità a livello dei Bodhisattva, significa che bisogna essere altruisti. Qualsiasi cosa sia necessaria a qualsiasi essere vivente, noi, che possediamo la mente del Bodhisattva, dovremmo essere pronti per essere di aiuto. Inoltre, coltivando la mente di un Bodhisattva si sa già chi ha bisogno di aiuto, quello che serve e tutto il resto. Credo che sia quasi automatico e questa autentica generosità si realizza al primo livello delle dieci bhumi. Poi ci sono molti modi di dare un aiuto materiale, ma principalmente dare insegnamenti, “Girare la ruota del Dharma”, è la forma più praticata di generosità. Continua a leggere

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati

Il karma

Il karma è la legge di causa ed effetto. Esso determina la nascita di un universo, ciò che accade in esso e ciò che viene sperimentato dagli esseri che lo abitano.

Esiste sia una karma collettivo, in cui gli atteggiamenti mentali degli altri e di noi stessi fanno sorgere un universo, sia un karma individuale, che è il modo in cui noi sperimentiamo il mondo, questo grande contenitore di cui tutti facciamo parte.

Per coloro che sono pieni di impressioni positive nella propria coscienza “deposito” il mondo appare amichevole, tutto è interessante e sembra funzionare bene e non c’è nulla di cui avere paura. Ma ci sono anche persone dal karma travagliato, che nell’inconscio sono piene di impressioni che non riescono a sopportare. A causa di ciò, quando cominciano a guardare dentro se stesse provano paura, dubbi o addirittura avversione. Così possono sperimentare lo stesso mondo come minaccioso e ostile, o trovare che la propria vita non funzioni nel modo migliore. Continua a leggere

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati

L’importanza delle traduzioni

I tibetani hanno tradotto dal sanscrito tutto tranne i mantra, ovviamente. Per quale motivo? Che significato ha per noi?

Le traduzioni, specialmente quelle di Marpa, sono il motivo per cui la nostra Via di Diamante si è rafforzata in Tibet, ciò che ha permesso di sentirla propria e portarla dentro di sé. Non si aveva timore di attribuire dei nomi descrittivi ai buddha, come ad esempio di Dorje Trollö, Ventre di Diamante e simili. Anche se il livello medio di istruzione della gente era abissale rispetto agli standard odierni, si imparavano i libri a memoria e ci si basava sulla propria devozione, utilizzare la propria lingua è importante.

Secondo la mia comprensione, noi, i Karma Kagyu, la Via di Diamante, siamo unici nella traduzione dei testi fin dal principio, lasciando consciamente i rituali a un livello minimo. La trasparenza è la prima condizione per attirare le persone intelligenti e indipendenti.

 

Tratto da un’intervista a Lama Ole Nydahl, condotta da Mindaugas Stankunas durante un corso di Phowa in Lituania nel 2008

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati

Messaggio di Sua Santità il XVII Karmapa Trinley Thaye Dorje sui recenti disastri naturali

Cari amici del Dharma,

Ci sono molte forme di calamità naturali. Ogni giorno avvengono tragedie, qui in India, in Italia, in Myanmar e ovunque nel mondo.

È importante praticare attenta consapevolezza affinché la nostra compassione raggiunga chi è colpito da qualunque calamità, non solo quelle di maggior entità, o quelle portate in primo piano dai media.

La perdita di ogni singola preziosa vita umana, in qualsiasi parte del mondo, è una tragedia.

Ovunque tu sia, non importa quanto tu soffra, non soffri da solo. Continua a leggere

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati

Calmare la mente è il primo passo

 

Insegnamento dato al centro Bodhi Path di Washington, DC, nella primavera 2004

Shamar Rinpoche

Shamar Rinpoche

Oggi vi darò istruzioni sulla natura della mente che saranno utili per la vostra meditazione. Vi darò [anche buone] ragioni per praticare la meditazione shamatha cioè il risiedere nella calma. Per meditare prima bisogna capire un po’ qualcosa sulla mente. I nostri normali concetti sulla mente, che non sono veramente accurati, possono disturbare la meditazione.

Perciò è molto importante avere una comprensione corretta della natura della mente.
Generalmente al giorno d’oggi si vede la mente in una prospettiva scientifica. Forse si equipara la mente, che è un processo, con il cervello, che è un organo del corpo. In tal caso è facile vedere la mente come niente più di una collezione di nervi che trasmettono ed elaborano segnali elettronici, come un computer fatto di carne. Vi devo dire che se la mente funzionasse così, non ci sarebbe alcun bisogno di meditare. Comunque, per i buddhisti la mente non è così. In termini buddhisti diciamo che la mente è chiara. Chiarezza qui significa che la mente è in grado di comprendere se stessa. Possiamo comprendere cose perché la vera natura della mente è auto-comprensione. Altrimenti non potremmo imparare nulla. Imparare in senso buddhista significa ottenere auto-comprensione. Continua a leggere

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati